Stagione 2016-2017

Ballata fantastica

Programma del concerto

Camille SAINT-SAËNS
Fantasia per arpa
Stan GOLESTAN
Ballade roumaine
Fernand de LA TOMBELLE
Fantaisie Ballade
Claude DEBUSSY 
Ballade slave
Marcel TOURNIER
L’Éternel rêveur
Henriette RENIÉ
Légende
Gabriel FAURÉ
Une châtelaine en sa tour op. 110
Marcel TOURNIER
Au matin
Claude DEBUSSY 
La plus que lente


A cavallo tra il XIX e il XX secolo, il repertorio di arpa conosce una notevole evoluzione, dovuta a molti fattori diversi: il perfezionamento dello strumento permette arditezze tecniche inimmaginabili fino a quel momento; è inoltre valorizzato grazie a interpreti di talento eccezionale, ai primi posti dei quali si ricorda la compositrice Henriette Renié; la sua sonorità entra in sintonia con la sensibilità del tempo. Evocando di volta in volta un’epoca medievale fantastica, o la visione impressionista, o la fluidità acquatica, l’arpa si accorda al gusto della Belle Époque e prende in prestito – quando serve – alcune opere del repertorio pianistico, entrando così nella modernità.

 
PROGRAMMA DEL CONCERTO
Interpreti

Nabila Chajai arpa

18 marzo 2017
Palazzetto Bru Zane, Venezia (Italia)
acquista